L’unica realtà del Basket in carrozzina in Liguria

A Genova vantiamo un primato: siamo i pionieri e ancora oggi l’unica realtà del basket in carrozzina in Liguria. Pionieri del nostro sport e promotori sul territorio.

C’è un vero e proprio serbatoio “nascosto” di potenziali nuovi atleti (di ambo i sessi) a livello regionale, ma purtroppo c’è un sentimento di vergogna da parte delle famiglie e dei ragazzi stessi a mostrarsi in pubblico a causa della propria disabilità, del disagio economico, delle barriere architettoniche multiple, della mancanza di comunicazione e visibilità da parte dei media e fondamentalmente un’ ignoranza culturale di fondo.

Lo sport, una volta divenuto accessibile, è il mezzo di comunicazione più efficace per ritrovare la fiducia in se stessi e la voglia di iniziare una nuova vita.

Tra noi giovani traumatizzati da incidenti stradali, oppure costretti su una sedia sin dalla nascita. Nessun problema.

Accantonata la vita precedente ne comincia un’altra, anche grazie alla palla a spicchi.

Il reinserimento nella società “civile”, l’integrazione, avviene pure attraverso questa attività.

A Genova esiste dal 1997 una squadra che pratica questo sport.

 

LA STORIA

Nasce nel 1997 il BIC Genova con il fine di avvicinare i ragazzi disabili all’attività fisica e allo sport di squadra. Passano gli anni, le attività si consolidano e abbracciano sempre più ragazzi e ragazze svariando ora dal minibasket, basket e basket in carrozzina al calcio, passando anche per la danza, il gruppo cheerleader, i progetti di “Sport & Autonomia” e corsi di avviamento e perfezionamento sportivo per atleti normodotati, disabili fisici e disabili mentali.
A Genova vantiamo un primato, siamo i pionieri e ancora oggi l’unica realtà del basket in carrozzina in Liguria. Lo sport, una volta divenuto accessibile, è il mezzo di comunicazione più efficace per ritrovare la fiducia in se stessi e la voglia di iniziare una nuova vita. Dal 1997 ad oggi, questa gloriosa squadra, ha militato in serie A e serie B del campionato Fipic. Negli ultimi anni, la collaborazione con il Panathlon International Genova Levante è stata un autentico successo. I progetti scuola estesi dalle elementari alle superiori portano i nostri para-atleti a comunicare con oltre 2500 studenti ogni anno.
Il settore disabili mentali non è da meno, 2 squadre colme di atleti che vivono il loro sport con un entusiasmo unico e contagioso. La squadra di basket è una realtà conosciuta ovunque, il gruppo del calcio, nato invece proprio nella stagione 2017/2018 ha riscosso un successo inaspettato in termini di iscrizioni, partecipazione e risultati tecnici. Quest’ultima partecipa al campionato di “Quarta Categoria” organizzato da FIGC e CSI nell’ambito del progetto #IO VOGLIO GIOCARE A CALCIO.
BIC Genova non si è fermato solo alla disabilità ma ha voluto con forza aprire a tutti. Dal 2010 l’impegno nel territorio della Val Polcevera ha dato vita al gruppo di mini basket. Oggi si contano a Genova anche i gruppi di danza, la collaborazione con “Non solo Biker” per il gruppo di mini basket in carrozzina a Spezia e novità assoluta il gruppo di cheerleader che accompagna con le sue coreografie i ragazzi del basket in carrozzina tra un tempo e l’altro delle partite giocate nel campo di casa presso il Centro Benedetto Acquarone di Chiavari.
I centri estivi, l’English Camp in collaborazione con il comune di Fontanigorda, gli stage tecnici sportivi per calcio, basket e pallavolo e l’evento “Sport & Autonomia” in programma a Sappada nel mese di Luglio chiudono un ventaglio di proposte sportive apprezzate da atleti, genitori e amici del BIC GENOVA.

Lascia un commento

*